venerdì 24 febbraio 2017

Corsi di Tai Chi e Qi Gong a Roma - Tai Chi Qi Gong in Camminata II° Sol...









Corsi di Tai Chi e Qi Gong a Roma: I Movimenti del Tai Chi
Qi Gong in camminata – Sollevare le Mani.


 Il Tai Chi Qi gong è
stato sviluppato dal professor Hou-Sheng Lin nel 1979.  Il professor Lin è un rinomato maestro di Qi
gong, scienziato e maestro guaritore.  Le
sue credenziali sono notevoli: professore del Collegio di Medicina Cinese a
Shanghai, direttore dell'Istituto di Ricerca sul Qi Gong in Cina e Presidente
Onorario della Società Internazionale di Cure naturali.


Il Maestro Lin è ben noto in Cina e ha pubblicato più di
dieci libri.  Nel 1980 ha sviluppato una
tecnica per utilizzare con successo il Qi gong come l'anestesia necessaria solo
in interventi chirurgici: niente anestesia, niente aghi di agopuntura solo
energia "qi".  I suoi studi
scientifici sulla guarigione Qi gong sono stati pubblicati sulla prestigiosa
rivista Nature (vol. 275,1978). Maestro Lin ha anche personalmente dato
trattamenti curativi qi gong a funzionari cinesi di alto rango come presidente
Jiang Zemin.


  Tai Chi Qi gong  è un Qi gong, 
basato sulla filosofia del Tai Chi ed e' un estratto di alcuni dei
migliori movimenti dello stile Yang del Tai Chi Chuan.  Si pone l'accento sulla sincronizzazione dei
movimenti con le tecniche di respirazione corretta.  Si tratta di un esercizio di Qi gong bello,
dolce e fluente, una routine che è sia una gioia praticare che profondamente
rilassante.


 Tai Chi Qi gong è
stato progettato per migliorare la salute generale e il benessere del
praticante.  I movimenti di oscillazione
dolce e i movimenti di stretching migliorano la circolazione e la
digestione.  Gli esercizi di respirazione
controllata aprono il petto e sono buoni per le malattie polmonari e asma.  E l'effetto complessivo dell'esercizio è
quello di ridurre lo stress mentale e tensione fisica.  Questo Qi gong è molto efficace e facile da
imparare.  E 'praticato in tutto il mondo
da oltre 10 milioni di persone, ed è considerato un esercizio sanitario
nazionale in Malesia e Indonesia. 


 Alcuni benefici del
Tai Chi Qi gong:


  Migliora la salute


  Aumenta l'energia,
agilità e flessibilità


  Allenta e rafforza
articolazioni e dei muscoli


  Controllo del Peso


  Ringiovanisce
Corpo, Mente e Spirito


  Riduce lo stress


  Migliora la
capacità di concentrazione e intuizione


  Controllo delle
Emozioni


  Facile da imparare


CORSI DI TAIJI QUAN E QI GONG A ROMA


APPIO - TUSCOLANO, (metro A Ponte Lungo, Vicino Stazione
Tuscolana). Via Narni,19/a – 00181 (Sala san Gaspare, all’angolo con via Assisi
– Si accede alla sala da un portoncino senza numero civico all’angolo tra via
Narni e via Assisi, su cui e’ scritto “Sala San Gaspare”), Il Lunedi’ e/ o  il Mercoledi’ ore 17.00 — 19.00. COSTO circa
10 EURO MENSILI (per un turno settimanale di 2 ore). Tai Chi Stile Yang e Chen,
Qi Gong, Nei Gong, Spada. ( Mappa:
http://goo.gl/maps/9y0B5).


La quota e’ di 100 euro per tutto l’anno, per un turno settimanale
di 2 ore, di 150 euro per due turni.


(CI SI PUO’ INSERIRE IN QUALSIASI MOMENTO. SARANNO DETRATTE
LE QUOTE DEI MESI NON FREQUENTATI. ESEMPIO: da Gennaio a Giugno: 60 euro per un
turno e 90 per due turni!). 


I corsi sono adatti anche ai principianti. Per la lezione di
prova basta venire negli orari indicati con abbigliamento comodo e scarpe da
ginnastica. La lezione di prova e’ gratuita.


  Per i mesi estivi
(luglio -- settembre) il corso si tiene, sempre il mercoledi' 17.00-19.00 a
villa Celimontana al Celio (entrando da via della Navicella 12 in fondo al
vialetto a sinistra)


La domenica mattina dalle 10.30 alle 12.30 c'e' pratica
collettiva di Qi Gong e Tai Chi sempre a villa Celimontana


CORSI IN ZONA: MARCONI - 
PORTUENSE – MAGLIANA – SAN PAOLO – OSTIENSE – GARBATELLA -  EUR. 
PRESSO LA SCUOLA A. EINSTEIN IN VIA AVICENNA 57/B, 00146, (Mappa:
http://goo.gl/maps/dvFFW ). INFOLINE:
349.4504749.: IL SABATO MATTINA: ORE 10.30-12.30, IL MERCOLEDI’ ore 19:30 –
21:00,


LEZIONE DI PROVA SEMPRE GRATUITA.


 


Info: email
marcellotaichi@supereva.it, Tel. 349-4504749.


SITI












VIDEO TAI CHI SU YOU TUBE: IL CANALE DI MARCELLOTAICHI




Facebook: Marcello Taichi — Taijiquan e Qi Gong a Roma : https://www.facebook.com/taijiquanroma


TWITTER: 
https://twitter.com/marcellotaichi


CORSI DI TAIJI QUAN E QI GONG A ROMA G+




MARCELLO TAICHI G+




 




 

SEMINARIO DI STUDIO SUL QI GONG ed IL TAIJI QUAN APERTO A
TUTTI: SABATO 18 MARZO 2017 ORE 9:00-13:00 / 14:00-18:00 - CALENDARIO INCONTRI
anno 2016-2017


18 marzo - 15 aprile - 13 maggio - 10 giugno 2017


 Ore 9.00-13.00 /
14.00-18.00


 SEDE DEL CORSO:  PRESSO LA SCUOLA A. EINSTEIN IN VIA AVICENNA
57/B, 00146, Roma (Zona Marconi, vicino ponte Marconi - Mappa: http://goo.gl/maps/dvFFW ).


 INFO e
PRENOTAZIONI: Marcello, email marcellotaichi@supereva.it,


 

 VIDEO TAI CHI SU YOU
TUBE: IL CANALE DI MARCELLOTAICHI


 

 Facebook: Marcello
Taichi -- Taijiquan e Qi Gong a Roma :


PROGRAMMA
SEMINARI SUL QI GONG

- Nozioni di Energetica Cinese

Nella tradizione cinese, e perciò anche nella medicina tradizionale cinese,
tutto è energia. Qualsiasi cosa esistente in natura, compreso l'universo, è
energia in continuo moto e in perenne trasformazione.

Il simbolo che riassume il pensiero cinese è quello del tao. Questo simbolo
rappresenta nel suo cerchio un'unità, che contiene due forze contrapposte ma
complementari. Queste continuano eternamente a fluire l'una verso l'altra e,
quando arrivano al proprio massimo energetico, hanno comunque dentro di sé una
piccola parte dell'altra.

Le due forze sono chiamate dai cinesi yin e yang. Esse sono presenti ovunque e
regolano con il loro movimento tutte le cose. L'una esiste perché esiste
l'altra e non è possibile separarle né negarne una perché si dissolverebbe il
senso dell'altra.

- Esercizi di Rilassamento e Meditazione

La Meditazione si apprende in posizioni di riposo e in movimento naturale per
ritrovare e sviluppare armonia e benessere, nella pratica sportiva-olistica e
nella vita di tutti i giorni; si ispira a metodi dell’Oriente e dell’Occidente;
favorisce una corretta respirazione e postura ed una equilibrata integrazione
tra corpo, pensieri ed emozioni.

E’ indispensabile nella pratica del Qi Gong, è propedeutica alle Arti Marziali
e in particolare al Tai Chi Chuan e a qualsiasi altra attività: interpersonale,
lavorativa, ludica e sportiva.

I benefici della meditazione, sia nello sport che nella vita quotidiana, sono
straordinari: aiuta a potenziare al meglio le proprie capacità; a ritrovare più
velocemente e a mantenere uno stato di buona salute; è utilissima per vincere
lo stress e coltivare serenità e pace nella vita di tutti i giorni.

Stimola la gioia e la creatività.

- Punti Energetici e Auto-digitopressione

Secondo la tradizione cinese e la sua medicina, nell'uomo il Qi (energia
vitale) scorre incessantemente attraverso linee di scorrimento invisibili, i
meridiani, che presiedono alla circolazione dell'energia nel corpo umano.
Secondo i cinesi il corpo è l'universo in miniatura e i meridiani costituiscono
e garantiscono l'unione uomo - cosmo.

Nel corpo e lungo i meridiani vi sono punti energetici particolari, che
presiedono a varie funzioni.

Si apprendono alcune tecniche di micro-digitopressione e di auto-massaggio dei
punti energetici e dei meridiani, per favorire lo scorrimento del Qi e
usufruire di tutti i benefici del corpo e della mente ad esso connessi, secondo
la tradizione orientale.

- Qi Gong: Posizioni sul Posto e Qi Gong Dinamico



- I 24 Esercizi della Longevità

E’ un insieme di esercizi terapeutici derivato e integrato dalla sequenza
sviluppata dal Dr. Zhuang Yuan Ming nel 1970 dalla antica tradizione cinese.
Deriva, a sua volta, dal "Dao In Shu" (tecniche taoiste per il
miglioramento della salute) e comprende una serie di 24 esercizi con finalità
terapeutiche, combinando la medicina tradizionale cinese, l’agopuntura, antiche
tecniche di massaggio e antiche arti marziali cinesi.

- Ba Duan Jin (Otto Pezzi di Broccato)

Alcune fonti sostengono che essi ebbero origine diverse migliaia di anni fa.
Documenti storici riportano esercizi risalenti al periodo degli insediamenti
Yao (4000 a.c), quando si racconta che determinati movimenti per regolare il
corpo e tecniche speciali di respiro venissero usati per curare le malattie. La
testimonianza più recente della lunga storia di questi esercizi, proviene da un
libro di seta, venuto alla luce nel 1975 e conosciuto come Daoyin Xing I Fa
(Metodo di induzione del libero flusso di Qi). Il testo risale alla dinastia
occidentale Han (206 a.c. - 24 d.c.) e contiene 44 figure di uomini e donne
mentre eseguono esercizi simili. Qualunque sia la verità sull'antichissima
storia di questo esercizio, è risaputo come il famoso generale Yue Fei, che
visse durante la dinastia orientale Song (1177-1279 d.c.) abbia sviluppato una
serie di 12 esercizi fondamentali per addestrare il suo esercito, e che in
seguito vennero ridotti a 8: il Baduan Jin. Il fatto che lui e il suo esercito
non furono mai stati sconfitti in battaglia, venne attribuito a questo
addestramento.

- Il Qi Gong dei Cinque Animali

Si tratta di esercizi di origine molto antica, la cui funzione terapeutica
principale consiste nell'attivare i Cinque Organi (Fegato, Cuore, Milza,
Polmoni, Reni) e le funzioni e fasi energetiche ad essi correlate. Efficaci per
alimentare l’energia interna e riattivare immaginazione ed intenzione, gli
“scherzi”, “giochi”, “divertimenti” dei 5 animali sono considerati un metodo di
prevenzione e cura delle malattie, in quanto stimolano il funzionamento degli
organi interni e risvegliano l’istinto vitale attraverso la scoperta e il
rafforzamento dello specifico “carattere animale” insito in ognuno di noi e nel
tempo dimenticato. Adatto a tutti (uomini, donne, bambini, giovani, anziani),
lo studio di questa antica tecnica di Qi Gong richiede mente quieta, corpo
capace di alternare alla giusta tensione il giusto rilassamento ed un allenamento
costante e consapevole.

- Il Qi Gong del Bozzolo di seta

Il termine Zhan ssu jin (Bozzolo di Seta) descrive un movimento morbido,
circolare, a spirale e lento. I movimenti nel Zhan ssu jin devono essere
continui ed uniformi, senza interruzioni, descrivendo una traiettoria
circolare.

Questa forza, che nasce dai movimenti a spirale del corpo, e particolarmente
delle anche, e che si manifesta in movimenti di rotazione e rivoluzione delle
mani, non si sviluppa in una sola direzione, ma è tridimensionale, analoga a
quella di un serpente. Con la forza a spirale, l’azione si manifesta sempre in
tre direzioni contemporaneamente: di lato, in alto e in avanti, o di lato in
basso e in avanti.

Gli esercizi zhansijin hanno come primo obiettivo l'apertura dei meridiani
affinché il flusso energetico possa circolare liberamente.

- I 18 Esercizi di Tai Chi Chi Kung

Tai Chi Chi Kung consiste in una serie di 18 esercizi semplici ma efficaci che
possono contribuire a promuovere la guarigione naturale, l'energia del corpo,
ridurre lo stress e creare una sensazione di benessere. I cinesi per migliaia
di anni, sono consapevoli di un'energia interna che viaggia attraverso percorsi
o meridiani del corpo. Essi si riferiscono a questa energia come Qi (Chi). Ogni
meridiano collega a diversi organi interni e porta energia al sano organo ad
esso connesso. Quando il flusso del Chi è regolare il corpo rimane sano.
Tuttavia, se vi sono blocchi in questo flusso di energia, ci possono essere
problemi.

Pensate ad un fiume. Quando il fiume scorre regolarmente tutto all'interno di
esso è sano. Tuttavia, se il fiume diventa stagnante, le piante iniziano a
decadere e marcire. Per mantenere in buona salute le piante il fiume deve
fluire senza intoppi e con energia abbondante.

Chi è il sistema energetico e Kung significa lavorare e crescere. Pertanto il
Chi Kung è un sistema di esercizi finalizzati a promuovere e coltivare il
flusso di energia interna. Quando ci svegliamo la mattina spesso desideriamo
allungare le braccia in alto e poi strofinare gli occhi. Allungando le braccia
si aprono i meridiani per consentire all'energia di fluire e stropicciandosi
gli occhi a stimolare determinati punti terapeutici che circondano la cavità
oculare. Ci sono molti altri esercizi naturali che facciamo per stimolare il
nostro sistema interno di energia senza essere a conoscenza del motivo per cui
noi li facciamo. Per oltre 2000 anni i cinesi hanno studiato questo sistema e
hanno creato esercizi interni energetici per garantire che il flusso di energia
"Chi" sia mantenuta ad un livello ottimale.

Tai Chi Chi Kung aiuterà recuperare le energie, e vi farà sentire più vivo e
rivitalizzato!

Al fine di ottenere la migliore pratica, seguire queste semplici istruzioni: 1)
Spostare dolcemente e naturalmente. 2) Respirate lentamente e naturalmente. 3)
Non realizzare una forza eccessiva nell'esecuzione degli esercizi. 4) Cercate
di mantenere il corpo in allineamento. 5) Non inarcare la collo o alla schiena.
6) Pensa movimenti naturali degli animali. Date un'occhiata al vostro cane o
gatto, o anche come gli uccelli si alzano e volano. Queste creature non
sollecitano o mettono in tensione i loro corpi come noi esseri umani facciamo.
Cerca di emulare i movimenti naturali che si vedono in natura.

- I Sei Suoni Terapeutici

La serie dei suoni Terapeutici appartiene alla corrente TU NA' del QI Gong e si
basa sull'utilizzo del respiro: ad un unico tipo di inspirazione fanno seguito
sei espirazioni e sei differenti suoni. Questi ultimi sono l'espressione della
vibrazione di alcuni fondamentali organi del corpo umano: il fegato, i polmoni,
il rene, il cuore, la milza.

Tutta la materia vibra costantemente a diverse frequenze e di conseguenza anche
gli organi e i centri nervosi del corpo. Concentrarsi su un suono ed emetterlo,
dirigendolo attraverso il pensiero verso l'organo che si vuole trattare, aiuta
a riequilibrare lo scorrere dell'energia, a prevenire le malattie e a
potenziare la propria salute.

Anche se non ce ne rendiamo conto, nei muscoli, nei tessuti e negli organi
vengono immagazzinati lo stress e le memorie dei traumi emozionali vissuti, e a
lungo andare se queste parti del corpo non sono curate possono diventare
bloccate e ammalarsi: quando l'energia invece di fluire ristagna, insorge la
disarmonia che si manifesta attraverso disturbi fisici ed emotivi.

Se le giuste frequenze vengono dirette attraverso la voce a specifiche aree del
corpo e del cervello è possibile incoraggiare l'energia a scorrere liberamente
e far vibrare gli organi alle loro frequenze sane e originarie.

- Qi Gong Interattivo

- I 18 Esercizi Taoisti - I 18 Esercizi della Salute

Questi esercizi che interagiscono con le varie parti del corpo hanno lo scopo,
attraverso la pratica quotidiana, di migliorare la salute, di prevenire
disturbi e di aiutare nella cura di alcune patologie.

Con la pratica dei 18 Taoisti, per esempio, nella regione toracica, si crea
spazio interno nella cavità toracica per il cuore e i polmoni, che possono
espandersi e contrarsi producendo una corretta respirazione. Le arterie e le
vene si dilatano e si restringono in tutta la loro capacità apportando più
sangue a ogni angolo del corpo, portando ad una maggiore ossigenazione di tutte
le cellule e tessuti e una migliore nutrizione di ogni fibra e cellula,
equilibrando anche le funzioni microcellulari. Questo aumenta i livelli di
energia e di azione, in modo più lungo e sostenuto.

I 18 Esercizi Taoisti sono una sequenza di esercizi di Qi Gong di tipo Dinamico
ideati dal Dott. Ming Zhuang Yuan nel 1970. Essi sono una sintesi di esercizi
che vengono dalla Medicina Cinese Tradizionale, da antiche tecniche di Dao Yin,
dal Wushu, e dal Tuina, sono chiamati anche Lian Gong Shi Ba Fa. Il Lian Gong
Shi Ba Fa è costituito da tre serie di 18 esercizi, ma, ai fini della pratica
del Qi Gong propedeutico alle Arti Marziali e in particolare al Tai Chi Chuan,
si apprende e si utilizza la prima serie di 18, come sequenza base per
sciogliere tutte le parti del corpo, aprire i canali di energia ed essere
pronti per la pratica delle Arti Marziali.

- Il Qi Gong Dinamico

A completamento degli Esercizi Taoisti, della meditazione e dello studio dei
meridiani e dei punti energetici, il Qi Gong Dinamico vero e proprio è
un’applicazione pratica del Qi Gong nel movimento posturale, quotidiano e
marziale.

Oltre al Qi è attento alla forza interna ed è il punto di incontro tra il Qi
Gong e il Nei Gong.

Si ispira sempre ai movimenti degli animali e della natura, ha delle sequenze e
delle forme, sia semplici che più complesse e lavora molto in profondità sul
Qi, sui punti energetici e sui meridiani.

I benefici connessi alla pratica del Qi Gong Dinamico sono molteplici e
straordinari: favoriscono la corretta respirazione e postura, migliorano
notevolmente la propriocezione interna e corporea, la coordinazione,
l’equilibrio, il rapporto corpo-spazio circostante, il rapporto alto-basso,
avanti-dietro, interno-esterno, l’abilità in qualsiasi movimento a 360°, la
concentrazione e la memoria, sia nelle attività in cui è richiesta una
particolare attenzione motoria, come nelle pratiche sportive e nelle arti
marziali, sia nella vita e nelle attività di tutti i giorni.

- Il Nei Gong: il segreto della forza interna

Il Nei Gong (lavoro interno) è uno dei pilastri fondamentali della pratica
delle arti interne. Questo tipo di lavoro sulla struttura interna e profonda
del corpo comincia con lo sviluppo della forza elastica.

Il nei gong aumenta le percentuali d'utilizzo d'energia interna, innalza il
livello psicofisico, migliora l'efficienza fisica e funzionale, aiuta a
rimetterci in forma.

L'intero organismo corpo-mente, soprattutto la muscolatura, si arricchisce
d'energia,

contemporaneamente si affinano le capacità senso percettive e neuromotorie,
compresi l'equilibrio, la postura, la coordinazione. Inoltre aumenta lo stato
di veglia, il tempismo percettivo-esecutivo, si sviluppano meglio le qualità
psicointellettive, s'incrementano: forza, potenza, resistenza ed elasticità.

Gli schemi mentali di movimento si programmano e riprogrammano con costante
alternanza, aumenta l'armonia, la fluidità e la morbidezza di movimento;
inoltre si raggiunge un giusto posizionamento, orientamento, proiezione e
penetrazione del corpo nello spazio e nel tempo.

Il Nei Gong con la sua scientificità d'arte e scienza è una forma d'allenamento
naturale che:

a) ci rende più forti, veloci, flessibili, permette lo sviluppo e l'incremento
dei processi di tutte le potenzialità energetiche cerebrali, mentali e
corporee; b) allena tutte le strutture nervose, muscolari e funzionali in
maniera globale ed intelligente; c) aiuta ad automatizzare, perfezionare e
padroneggiare la forza integrata nelle tecniche della gestualità sportiva in
generale e in modo specifico delle arti marziali; d) interessa i tre livelli
neurologici funzionali: spinale, tronco encefalico, corticale. In ogni situazione
si può così percepire qualsiasi variazione interna-esterna e anticipare,
fronteggiare e rispondere contro il bersaglio tempestivamente, in tempi
infinitesimali brevi, con tutta l'energia-forza che c'è dentro. Campi di
applicazione del Nei Gong. Per i suoi effetti può esser e applicato in campo
sportivo, terapeutico-riabilitativo e in tutti i settori della motricità e del
benessere psicofisico e della salute in generale. Tutto il lavoro di nei gong,
progettato sui principi delle arti marziali adattate, ha funzionato come
meccanismo di compensazione, favorendo le sinergie muscolari, equilibrando e
attenuando le tensioni, stabilizzando tutto il sistema neuromotorio,
migliorando le prestazioni.

I risultati raggiunti dai partecipanti sono stati eccellenti, hanno superato
ogni aspettativa, e questo ci autorizza a sottolineare che i valori terapeutici
e di recupero del nei gong sono significativi e reali.

- Qi Gong Marziale

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------



PER IL TAIJI QUAN SI STUDIERANNO GRADUALMENTE TUTTE LE TECNICHE DI BASE, LE
FORME BREVI DI 8, 13 E 24 MOVIMENTI, LA FORMA LUNGA DI STILE YANG, LE FORME DI
STILE CHEN, LA SPADA ED IL VENTAGLIO. IL TUI SHOU (LAVORO IN COPPIA) A MANO
SINGOLA E A DUE MANI, DA FERMO ED IN MOVIMENTO. LE APPLICAZIONI MARZIALI DELLA
FORMA.





SEDE DEL CORSO

PRESSO LA SCUOLA A. EINSTEIN,

VIA AVICENNA 57/B, 00146, Roma

(Zona Marconi, vicino ponte Marconi, Mappa:
http://goo.gl/maps/dvFFW)

--------------------------------------------------------------------------------------------------



INFO E PRENOTAZIONI: TEL. 3494504749 - Email: marcellotaichi@supereva.it

Corsi di Taiji quan, Nei Gong, Qi Gong a Roma - SITI:
http://taichi.xoom.it/

SITO GOOGLE
https://sites.google.com/site/romataijiquan/home

VIDEO YOU TUBE: IL CANALE DI MARCELLOTAICHI:
http://www.youtube.com/user/marcellotaichi -

Facebook: Marcello Taichi - Taijiquan e Qi Gong a Roma :
https://www.facebook.com/taijiquanroma

----------------------------------------------------------------------------------------------------

CORSI SETTIMANALI DI TAIJI QUAN E QI GONG

ROMA – APPIO – TUSCOLANO, (metro A Ponte Lungo, Vicino Stazione Tuscolana), Via
Narni,19/a – 00181 (Sala san Gaspare, all’angolo con via Assisi – Si accede
alla sala da un portoncino senza numero civico all’angolo tra via Narni e via
Assisi, su cui e’ scritto “Sala San Gaspare”), Il Lunedi’ e/ o il Mercoledi’
ore 17.00 — 19.00. COSTO circa 10 EURO MENSILI (per un turno settimanale di 2
ore). Tai Chi Stile Yang e Chen, Qi Gong, Nei Gong, Spada. ( Mappa:
http://goo.gl/maps/9y0B5 ).

La quota e’ di 100 euro per tutto l’anno, per un turno settimanale di 2 ore, di
150 euro per due turni.

I corsi sono adatti anche ai principianti. Per la lezione di prova basta venire
negli orari indicati con abbigliamento comodo e scarpe da ginnastica. La
lezione di prova e’ gratuita.

CORSI IN ZONA: MARCONI - PORTUENSE – MAGLIANA – SAN PAOLO – OSTIENSE –
GARBATELLA - EUR. PRESSO LA SCUOLA A. EINSTEIN IN VIA AVICENNA 57/B, 00146,
(Mappa:
http://goo.gl/maps/dvFFW ). INFOLINE: 349.4504749.: IL
SABATO MATTINA: ORE 10.30-12.30, IL MERCOLEDI’ ore 19:30 – 21:00,

LEZIONE DI PROVA SEMPRE GRATUITA.

Info: email marcellotaichi@supereva.it, Tel. 349-4504749.

SITI

Marcellotaichi:
http://www.marcellotaichi.it/

http://marcellotaichi.myblog.it/ - http://taichieqigongaroma.blogspot.it/

http://taichi.xoom.it/

SITO GOOGLE -
https://sites.google.com/site/romataijiquan/home

VIDEO TAI CHI SU YOU TUBE: IL CANALE DI
MARCELLOTAICHIhttp://www.youtube.com/user/marcellotaichi?feature=mhum

Facebook: Marcello Taichi — Taijiquan e Qi Gong a Roma :
https://www.facebook.com/taijiquanroma

PROGRAMMA SEMINARI SUL QI GONG

 - Nozioni di Energetica Cinese

 Nella tradizione cinese, e perciò anche nella
medicina tradizionale cinese, tutto è energia. Qualsiasi cosa esistente in
natura, compreso l'universo, è energia in continuo moto e in perenne
trasformazione.

 Il simbolo che riassume il pensiero cinese è
quello del tao. Questo simbolo rappresenta nel suo cerchio un'unità, che
contiene due forze contrapposte ma complementari. Queste continuano eternamente
a fluire l'una verso l'altra e, quando arrivano al proprio massimo energetico,
hanno comunque dentro di sé una piccola parte dell'altra.

 Le due forze sono chiamate dai cinesi yin e
yang. Esse sono presenti ovunque e regolano con il loro movimento tutte le
cose. L'una esiste perché esiste l'altra e non è possibile separarle né negarne
una perché si dissolverebbe il senso dell'altra.

 - Esercizi di Rilassamento e Meditazione

 La Meditazione si apprende in posizioni di
riposo e in movimento naturale per ritrovare e sviluppare armonia e benessere,
nella pratica sportiva-olistica e nella vita di tutti i giorni; si ispira a
metodi dell’Oriente e dell’Occidente; favorisce una corretta respirazione e
postura ed una equilibrata integrazione tra corpo, pensieri ed emozioni.

 E’ indispensabile nella pratica del Qi Gong, è
propedeutica alle Arti Marziali e in particolare al Tai Chi Chuan e a qualsiasi
altra attività: interpersonale, lavorativa, ludica e sportiva.

 I benefici della meditazione, sia nello sport
che nella vita quotidiana, sono straordinari: aiuta a potenziare al meglio le
proprie capacità; a ritrovare più velocemente e a mantenere uno stato di buona
salute; è utilissima per vincere lo stress e coltivare serenità e pace nella
vita di tutti i giorni.

 Stimola la gioia e la creatività.

 - Punti Energetici e Auto-digitopressione

 Secondo la tradizione cinese e la sua
medicina, nell'uomo il Qi (energia vitale) scorre incessantemente attraverso
linee di scorrimento invisibili, i meridiani, che presiedono alla circolazione
dell'energia nel corpo umano. Secondo i cinesi il corpo è l'universo in
miniatura e i meridiani costituiscono e garantiscono l'unione uomo - cosmo.

 Nel corpo e lungo i meridiani vi sono punti
energetici particolari, che presiedono a varie funzioni.

 Si apprendono alcune tecniche di
micro-digitopressione e di auto-massaggio dei punti energetici e dei meridiani,
per favorire lo scorrimento del Qi e usufruire di tutti i benefici del corpo e
della mente ad esso connessi, secondo la tradizione orientale.

 - Qi Gong: Posizioni sul Posto e Qi Gong
Dinamico

 

- I 24 Esercizi della Longevità

 E’ un insieme di esercizi terapeutici derivato
e integrato dalla sequenza sviluppata dal Dr. Zhuang Yuan Ming nel 1970 dalla
antica tradizione cinese. Deriva, a sua volta, dal "Dao In Shu"
(tecniche taoiste per il miglioramento della salute) e comprende una serie di
24 esercizi con finalità terapeutiche, combinando la medicina tradizionale
cinese, l’agopuntura, antiche tecniche di massaggio e antiche arti marziali
cinesi.

 - Ba Duan Jin (Otto Pezzi di Broccato)

 Alcune fonti sostengono che essi ebbero
origine diverse migliaia di anni fa. Documenti storici riportano esercizi
risalenti al periodo degli insediamenti Yao (4000 a.c), quando si racconta che
determinati movimenti per regolare il corpo e tecniche speciali di respiro
venissero usati per curare le malattie. La testimonianza più recente della
lunga storia di questi esercizi, proviene da un libro di seta, venuto alla luce
nel 1975 e conosciuto come Daoyin Xing I Fa (Metodo di induzione del libero
flusso di Qi). Il testo risale alla dinastia occidentale Han (206 a.c. - 24
d.c.) e contiene 44 figure di uomini e donne mentre eseguono esercizi simili.
Qualunque sia la verità sull'antichissima storia di questo esercizio, è
risaputo come il famoso generale Yue Fei, che visse durante la dinastia
orientale Song (1177-1279 d.c.) abbia sviluppato una serie di 12 esercizi
fondamentali per addestrare il suo esercito, e che in seguito vennero ridotti a
8: il Baduan Jin. Il fatto che lui e il suo esercito non furono mai stati
sconfitti in battaglia, venne attribuito a questo addestramento.

 - Il Qi Gong dei Cinque Animali

 Si tratta di esercizi di origine molto antica,
la cui funzione terapeutica principale consiste nell'attivare i Cinque Organi
(Fegato, Cuore, Milza, Polmoni, Reni) e le funzioni e fasi energetiche ad essi
correlate. Efficaci per alimentare l’energia interna e riattivare immaginazione
ed intenzione, gli “scherzi”, “giochi”, “divertimenti” dei 5 animali sono
considerati un metodo di prevenzione e cura delle malattie, in quanto stimolano
il funzionamento degli organi interni e risvegliano l’istinto vitale attraverso
la scoperta e il rafforzamento dello specifico “carattere animale” insito in
ognuno di noi e nel tempo dimenticato. Adatto a tutti (uomini, donne, bambini,
giovani, anziani), lo studio di questa antica tecnica di Qi Gong richiede mente
quieta, corpo capace di alternare alla giusta tensione il giusto rilassamento
ed un allenamento costante e consapevole.

 - Il Qi Gong del Bozzolo di seta

 Il termine Zhan ssu jin (Bozzolo di Seta)
descrive un movimento morbido, circolare, a spirale e lento. I movimenti nel
Zhan ssu jin devono essere continui ed uniformi, senza interruzioni,
descrivendo una traiettoria circolare.

 Questa forza, che nasce dai movimenti a spirale
del corpo, e particolarmente delle anche, e che si manifesta in movimenti di
rotazione e rivoluzione delle mani, non si sviluppa in una sola direzione, ma è
tridimensionale, analoga a quella di un serpente. Con la forza a spirale,
l’azione si manifesta sempre in tre direzioni contemporaneamente: di lato, in
alto e in avanti, o di lato in basso e in avanti.

 Gli esercizi zhansijin hanno come primo
obiettivo l'apertura dei meridiani affinché il flusso energetico possa
circolare liberamente.

 - I 18 Esercizi di Tai Chi Chi Kung

 Tai Chi Chi Kung consiste in una serie di 18
esercizi semplici ma efficaci che possono contribuire a promuovere la
guarigione naturale, l'energia del corpo, ridurre lo stress e creare una
sensazione di benessere. I cinesi per migliaia di anni, sono consapevoli di
un'energia interna che viaggia attraverso percorsi o meridiani del corpo. Essi
si riferiscono a questa energia come Qi (Chi). Ogni meridiano collega a diversi
organi interni e porta energia al sano organo ad esso connesso. Quando il
flusso del Chi è regolare il corpo rimane sano. Tuttavia, se vi sono blocchi in
questo flusso di energia, ci possono essere problemi.

 Pensate ad un fiume. Quando il fiume scorre
regolarmente tutto all'interno di esso è sano. Tuttavia, se il fiume diventa
stagnante, le piante iniziano a decadere e marcire. Per mantenere in buona
salute le piante il fiume deve fluire senza intoppi e con energia abbondante.

 Chi è il sistema energetico e Kung significa
lavorare e crescere. Pertanto il Chi Kung è un sistema di esercizi finalizzati
a promuovere e coltivare il flusso di energia interna. Quando ci svegliamo la
mattina spesso desideriamo allungare le braccia in alto e poi strofinare gli
occhi. Allungando le braccia si aprono i meridiani per consentire all'energia
di fluire e stropicciandosi gli occhi a stimolare determinati punti terapeutici
che circondano la cavità oculare. Ci sono molti altri esercizi naturali che
facciamo per stimolare il nostro sistema interno di energia senza essere a
conoscenza del motivo per cui noi li facciamo. Per oltre 2000 anni i cinesi
hanno studiato questo sistema e hanno creato esercizi interni energetici per
garantire che il flusso di energia "Chi" sia mantenuta ad un livello
ottimale.

 Tai Chi Chi Kung aiuterà recuperare le
energie, e vi farà sentire più vivo e rivitalizzato!

 Al fine di ottenere la migliore pratica,
seguire queste semplici istruzioni: 1) Spostare dolcemente e naturalmente. 2)
Respirate lentamente e naturalmente. 3) Non realizzare una forza eccessiva nell'esecuzione
degli esercizi. 4) Cercate di mantenere il corpo in allineamento. 5) Non
inarcare la collo o alla schiena. 6) Pensa movimenti naturali degli animali.
Date un'occhiata al vostro cane o gatto, o anche come gli uccelli si alzano e
volano. Queste creature non sollecitano o mettono in tensione i loro corpi come
noi esseri umani facciamo. Cerca di emulare i movimenti naturali che si vedono
in natura.

 - I Sei Suoni Terapeutici

 La serie dei suoni Terapeutici appartiene alla
corrente TU NA' del QI Gong e si basa sull'utilizzo del respiro: ad un unico
tipo di inspirazione fanno seguito sei espirazioni e sei differenti suoni.
Questi ultimi sono l'espressione della vibrazione di alcuni fondamentali organi
del corpo umano: il fegato, i polmoni, il rene, il cuore, la milza.

 Tutta la materia vibra costantemente a diverse
frequenze e di conseguenza anche gli organi e i centri nervosi del corpo.
Concentrarsi su un suono ed emetterlo, dirigendolo attraverso il pensiero verso
l'organo che si vuole trattare, aiuta a riequilibrare lo scorrere dell'energia,
a prevenire le malattie e a potenziare la propria salute.

 Anche se non ce ne rendiamo conto, nei
muscoli, nei tessuti e negli organi vengono immagazzinati lo stress e le
memorie dei traumi emozionali vissuti, e a lungo andare se queste parti del
corpo non sono curate possono diventare bloccate e ammalarsi: quando l'energia
invece di fluire ristagna, insorge la disarmonia che si manifesta attraverso
disturbi fisici ed emotivi.

 Se le giuste frequenze vengono dirette
attraverso la voce a specifiche aree del corpo e del cervello è possibile
incoraggiare l'energia a scorrere liberamente e far vibrare gli organi alle
loro frequenze sane e originarie.

 - Qi Gong Interattivo

 - I 18 Esercizi Taoisti - I 18 Esercizi della
Salute

 Questi esercizi che interagiscono con le varie
parti del corpo hanno lo scopo, attraverso la pratica quotidiana, di migliorare
la salute, di prevenire disturbi e di aiutare nella cura di alcune patologie.

 Con la pratica dei 18 Taoisti, per esempio,
nella regione toracica, si crea spazio interno nella cavità toracica per il
cuore e i polmoni, che possono espandersi e contrarsi producendo una corretta
respirazione. Le arterie e le vene si dilatano e si restringono in tutta la
loro capacità apportando più sangue a ogni angolo del corpo, portando ad una
maggiore ossigenazione di tutte le cellule e tessuti e una migliore nutrizione
di ogni fibra e cellula, equilibrando anche le funzioni microcellulari. Questo
aumenta i livelli di energia e di azione, in modo più lungo e sostenuto.

 I 18 Esercizi Taoisti sono una sequenza di
esercizi di Qi Gong di tipo Dinamico ideati dal Dott. Ming Zhuang Yuan nel
1970. Essi sono una sintesi di esercizi che vengono dalla Medicina Cinese
Tradizionale, da antiche tecniche di Dao Yin, dal Wushu, e dal Tuina, sono
chiamati anche Lian Gong Shi Ba Fa. Il Lian Gong Shi Ba Fa è costituito da tre
serie di 18 esercizi, ma, ai fini della pratica del Qi Gong propedeutico alle
Arti Marziali e in particolare al Tai Chi Chuan, si apprende e si utilizza la
prima serie di 18, come sequenza base per sciogliere tutte le parti del corpo,
aprire i canali di energia ed essere pronti per la pratica delle Arti Marziali.

 - Il Qi Gong Dinamico

 A completamento degli Esercizi Taoisti, della
meditazione e dello studio dei meridiani e dei punti energetici, il Qi Gong
Dinamico vero e proprio è un’applicazione pratica del Qi Gong nel movimento
posturale, quotidiano e marziale.

 Oltre al Qi è attento alla forza interna ed è
il punto di incontro tra il Qi Gong e il Nei Gong.

 Si ispira sempre ai movimenti degli animali e
della natura, ha delle sequenze e delle forme, sia semplici che più complesse e
lavora molto in profondità sul Qi, sui punti energetici e sui meridiani.

 I benefici connessi alla pratica del Qi Gong
Dinamico sono molteplici e straordinari: favoriscono la corretta respirazione e
postura, migliorano notevolmente la propriocezione interna e corporea, la
coordinazione, l’equilibrio, il rapporto corpo-spazio circostante, il rapporto
alto-basso, avanti-dietro, interno-esterno, l’abilità in qualsiasi movimento a
360°, la concentrazione e la memoria, sia nelle attività in cui è richiesta una
particolare attenzione motoria, come nelle pratiche sportive e nelle arti
marziali, sia nella vita e nelle attività di tutti i giorni.

 - Il Nei Gong: il segreto della forza interna

 Il Nei Gong (lavoro interno) è uno dei
pilastri fondamentali della pratica delle arti interne. Questo tipo di lavoro
sulla struttura interna e profonda del corpo comincia con lo sviluppo della
forza elastica.

 Il nei gong aumenta le percentuali d'utilizzo
d'energia interna, innalza il livello psicofisico, migliora l'efficienza fisica
e funzionale, aiuta a rimetterci in forma.

 L'intero organismo corpo-mente, soprattutto la
muscolatura, si arricchisce d'energia,

 contemporaneamente si affinano le capacità senso
percettive e neuromotorie, compresi l'equilibrio, la postura, la coordinazione.
Inoltre aumenta lo stato di veglia, il tempismo percettivo-esecutivo, si
sviluppano meglio le qualità psicointellettive, s'incrementano: forza, potenza,
resistenza ed elasticità.

 Gli schemi mentali di movimento si programmano
e riprogrammano con costante alternanza, aumenta l'armonia, la fluidità e la
morbidezza di movimento; inoltre si raggiunge un giusto posizionamento,
orientamento, proiezione e penetrazione del corpo nello spazio e nel tempo.

 Il Nei Gong con la sua scientificità d'arte e
scienza è una forma d'allenamento naturale che:

 a) ci rende più forti, veloci, flessibili,
permette lo sviluppo e l'incremento dei processi di tutte le potenzialità
energetiche cerebrali, mentali e corporee; b) allena tutte le strutture
nervose, muscolari e funzionali in maniera globale ed intelligente; c) aiuta ad
automatizzare, perfezionare e padroneggiare la forza integrata nelle tecniche
della gestualità sportiva in generale e in modo specifico delle arti marziali;
d) interessa i tre livelli neurologici funzionali: spinale, tronco encefalico,
corticale. In ogni situazione si può così percepire qualsiasi variazione
interna-esterna e anticipare, fronteggiare e rispondere contro il bersaglio
tempestivamente, in tempi infinitesimali brevi, con tutta l'energia-forza che
c'è dentro. Campi di applicazione del Nei Gong. Per i suoi effetti può esser e
applicato in campo sportivo, terapeutico-riabilitativo e in tutti i settori
della motricità e del benessere psicofisico e della salute in generale. Tutto
il lavoro di nei gong, progettato sui principi delle arti marziali adattate, ha
funzionato come meccanismo di compensazione, favorendo le sinergie muscolari,
equilibrando e attenuando le tensioni, stabilizzando tutto il sistema
neuromotorio, migliorando le prestazioni.

 I risultati raggiunti dai partecipanti sono
stati eccellenti, hanno superato ogni aspettativa, e questo ci autorizza a
sottolineare che i valori terapeutici e di recupero del nei gong sono
significativi e reali.

 - Qi Gong Marziale

 -------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

 

 PER IL TAIJI QUAN SI STUDIERANNO GRADUALMENTE
TUTTE LE TECNICHE DI BASE, LE FORME BREVI DI 8, 13 E 24 MOVIMENTI, LA FORMA
LUNGA DI STILE YANG, LE FORME DI STILE CHEN, LA SPADA ED IL VENTAGLIO. IL TUI
SHOU (LAVORO IN COPPIA) A MANO SINGOLA E A DUE MANI, DA FERMO ED IN MOVIMENTO.
LE APPLICAZIONI MARZIALI DELLA FORMA.

 

 

 SEDE DEL CORSO

 PRESSO LA SCUOLA A. EINSTEIN,

 VIA AVICENNA 57/B, 00146, Roma

 (Zona Marconi, vicino ponte Marconi, Mappa: http://goo.gl/maps/dvFFW)

 --------------------------------------------------------------------------------------------------

 

 INFO E PRENOTAZIONI: TEL. 3494504749 - Email:
marcellotaichi@supereva.it

 Corsi di Taiji quan, Nei Gong, Qi Gong a Roma
- SITI:
http://taichi.xoom.it/


 

 VIDEO YOU TUBE: IL CANALE DI MARCELLOTAICHI:


 Facebook: Marcello Taichi - Taijiquan e Qi
Gong a Roma :https://www.facebook.com/taijiquanroma

 

 ----------------------------------------------------------------------------------------------------

 CORSI SETTIMANALI DI TAIJI QUAN E QI GONG

 ROMA – APPIO – TUSCOLANO, (metro A Ponte
Lungo, Vicino Stazione Tuscolana), Via Narni,19/a – 00181 (Sala san Gaspare,
all’angolo con via Assisi – Si accede alla sala da un portoncino senza numero
civico all’angolo tra via Narni e via Assisi, su cui e’ scritto “Sala San
Gaspare”), Il Lunedi’ e/ o il Mercoledi’ ore 17.00 — 19.00. COSTO circa 10 EURO
MENSILI (per un turno settimanale di 2 ore). Tai Chi Stile Yang e Chen, Qi
Gong, Nei Gong, Spada. ( Mappa: http://goo.gl/maps/9y0B5 ).

 La quota e’ di 100 euro per tutto l’anno, per
un turno settimanale di 2 ore, di 150 euro per due turni.

 I corsi sono adatti anche ai principianti. Per
la lezione di prova basta venire negli orari indicati con abbigliamento comodo
e scarpe da ginnastica. La lezione di prova e’ gratuita.

 CORSI IN ZONA: MARCONI - PORTUENSE – MAGLIANA
– SAN PAOLO – OSTIENSE – GARBATELLA - EUR. PRESSO LA SCUOLA A. EINSTEIN IN VIA
AVICENNA 57/B, 00146, (Mappa: http://goo.gl/maps/dvFFW ). INFOLINE:
349.4504749.: IL SABATO MATTINA: ORE 10.30-12.30, IL MERCOLEDI’ ore 19:30 –
21:00,

 LEZIONE DI PROVA SEMPRE GRATUITA.

 Info: email marcellotaichi@supereva.it, Tel.
349-4504749.

 SITI


 



 


 


 

 VIDEO TAI CHI SU YOU TUBE: IL CANALE DI
MARCELLOTAICHI
http://www.youtube.com/user/marcellotaichi?feature=mhum

 

 Facebook: Marcello Taichi — Taijiquan e Qi
Gong a Roma :
https://www.facebook.com/taijiquanroma

PROGRAMMA
SEMINARI SUL QI GONG

- Nozioni di Energetica Cinese

Nella tradizione cinese, e perciò anche nella medicina tradizionale cinese,
tutto è energia. Qualsiasi cosa esistente in natura, compreso l'universo, è
energia in continuo moto e in perenne trasformazione.

Il simbolo che riassume il pensiero cinese è quello del tao. Questo simbolo
rappresenta nel suo cerchio un'unità, che contiene due forze contrapposte ma
complementari. Queste continuano eternamente a fluire l'una verso l'altra e,
quando arrivano al proprio massimo energetico, hanno comunque dentro di sé una
piccola parte dell'altra.

Le due forze sono chiamate dai cinesi yin e yang. Esse sono presenti ovunque e
regolano con il loro movimento tutte le cose. L'una esiste perché esiste
l'altra e non è possibile separarle né negarne una perché si dissolverebbe il
senso dell'altra.

- Esercizi di Rilassamento e Meditazione

La Meditazione si apprende in posizioni di riposo e in movimento naturale per
ritrovare e sviluppare armonia e benessere, nella pratica sportiva-olistica e
nella vita di tutti i giorni; si ispira a metodi dell’Oriente e dell’Occidente;
favorisce una corretta respirazione e postura ed una equilibrata integrazione
tra corpo, pensieri ed emozioni.

E’ indispensabile nella pratica del Qi Gong, è propedeutica alle Arti Marziali
e in particolare al Tai Chi Chuan e a qualsiasi altra attività: interpersonale,
lavorativa, ludica e sportiva.

I benefici della meditazione, sia nello sport che nella vita quotidiana, sono
straordinari: aiuta a potenziare al meglio le proprie capacità; a ritrovare più
velocemente e a mantenere uno stato di buona salute; è utilissima per vincere
lo stress e coltivare serenità e pace nella vita di tutti i giorni.

Stimola la gioia e la creatività.

- Punti Energetici e Auto-digitopressione

Secondo la tradizione cinese e la sua medicina, nell'uomo il Qi (energia
vitale) scorre incessantemente attraverso linee di scorrimento invisibili, i
meridiani, che presiedono alla circolazione dell'energia nel corpo umano.
Secondo i cinesi il corpo è l'universo in miniatura e i meridiani costituiscono
e garantiscono l'unione uomo - cosmo.

Nel corpo e lungo i meridiani vi sono punti energetici particolari, che
presiedono a varie funzioni.

Si apprendono alcune tecniche di micro-digitopressione e di auto-massaggio dei
punti energetici e dei meridiani, per favorire lo scorrimento del Qi e
usufruire di tutti i benefici del corpo e della mente ad esso connessi, secondo
la tradizione orientale.

- Qi Gong: Posizioni sul Posto e Qi Gong Dinamico



- I 24 Esercizi della Longevità

E’ un insieme di esercizi terapeutici derivato e integrato dalla sequenza
sviluppata dal Dr. Zhuang Yuan Ming nel 1970 dalla antica tradizione cinese.
Deriva, a sua volta, dal "Dao In Shu" (tecniche taoiste per il
miglioramento della salute) e comprende una serie di 24 esercizi con finalità
terapeutiche, combinando la medicina tradizionale cinese, l’agopuntura, antiche
tecniche di massaggio e antiche arti marziali cinesi.

- Ba Duan Jin (Otto Pezzi di Broccato)

Alcune fonti sostengono che essi ebbero origine diverse migliaia di anni fa.
Documenti storici riportano esercizi risalenti al periodo degli insediamenti
Yao (4000 a.c), quando si racconta che determinati movimenti per regolare il
corpo e tecniche speciali di respiro venissero usati per curare le malattie. La
testimonianza più recente della lunga storia di questi esercizi, proviene da un
libro di seta, venuto alla luce nel 1975 e conosciuto come Daoyin Xing I Fa
(Metodo di induzione del libero flusso di Qi). Il testo risale alla dinastia
occidentale Han (206 a.c. - 24 d.c.) e contiene 44 figure di uomini e donne
mentre eseguono esercizi simili. Qualunque sia la verità sull'antichissima
storia di questo esercizio, è risaputo come il famoso generale Yue Fei, che
visse durante la dinastia orientale Song (1177-1279 d.c.) abbia sviluppato una
serie di 12 esercizi fondamentali per addestrare il suo esercito, e che in
seguito vennero ridotti a 8: il Baduan Jin. Il fatto che lui e il suo esercito
non furono mai stati sconfitti in battaglia, venne attribuito a questo
addestramento.

- Il Qi Gong dei Cinque Animali

Si tratta di esercizi di origine molto antica, la cui funzione terapeutica
principale consiste nell'attivare i Cinque Organi (Fegato, Cuore, Milza,
Polmoni, Reni) e le funzioni e fasi energetiche ad essi correlate. Efficaci per
alimentare l’energia interna e riattivare immaginazione ed intenzione, gli
“scherzi”, “giochi”, “divertimenti” dei 5 animali sono considerati un metodo di
prevenzione e cura delle malattie, in quanto stimolano il funzionamento degli
organi interni e risvegliano l’istinto vitale attraverso la scoperta e il
rafforzamento dello specifico “carattere animale” insito in ognuno di noi e nel
tempo dimenticato. Adatto a tutti (uomini, donne, bambini, giovani, anziani),
lo studio di questa antica tecnica di Qi Gong richiede mente quieta, corpo
capace di alternare alla giusta tensione il giusto rilassamento ed un
allenamento costante e consapevole.

- Il Qi Gong del Bozzolo di seta

Il termine Zhan ssu jin (Bozzolo di Seta) descrive un movimento morbido,
circolare, a spirale e lento. I movimenti nel Zhan ssu jin devono essere
continui ed uniformi, senza interruzioni, descrivendo una traiettoria
circolare.

Questa forza, che nasce dai movimenti a spirale del corpo, e particolarmente
delle anche, e che si manifesta in movimenti di rotazione e rivoluzione delle
mani, non si sviluppa in una sola direzione, ma è tridimensionale, analoga a
quella di un serpente. Con la forza a spirale, l’azione si manifesta sempre in
tre direzioni contemporaneamente: di lato, in alto e in avanti, o di lato in
basso e in avanti.

Gli esercizi zhansijin hanno come primo obiettivo l'apertura dei meridiani
affinché il flusso energetico possa circolare liberamente.

- I 18 Esercizi di Tai Chi Chi Kung

Tai Chi Chi Kung consiste in una serie di 18 esercizi semplici ma efficaci che
possono contribuire a promuovere la guarigione naturale, l'energia del corpo,
ridurre lo stress e creare una sensazione di benessere. I cinesi per migliaia
di anni, sono consapevoli di un'energia interna che viaggia attraverso percorsi
o meridiani del corpo. Essi si riferiscono a questa energia come Qi (Chi). Ogni
meridiano collega a diversi organi interni e porta energia al sano organo ad
esso connesso. Quando il flusso del Chi è regolare il corpo rimane sano.
Tuttavia, se vi sono blocchi in questo flusso di energia, ci possono essere
problemi.

Pensate ad un fiume. Quando il fiume scorre regolarmente tutto all'interno di
esso è sano. Tuttavia, se il fiume diventa stagnante, le piante iniziano a
decadere e marcire. Per mantenere in buona salute le piante il fiume deve
fluire senza intoppi e con energia abbondante.

Chi è il sistema energetico e Kung significa lavorare e crescere. Pertanto il
Chi Kung è un sistema di esercizi finalizzati a promuovere e coltivare il
flusso di energia interna. Quando ci svegliamo la mattina spesso desideriamo
allungare le braccia in alto e poi strofinare gli occhi. Allungando le braccia
si aprono i meridiani per consentire all'energia di fluire e stropicciandosi
gli occhi a stimolare determinati punti terapeutici che circondano la cavità
oculare. Ci sono molti altri esercizi naturali che facciamo per stimolare il
nostro sistema interno di energia senza essere a conoscenza del motivo per cui
noi li facciamo. Per oltre 2000 anni i cinesi hanno studiato questo sistema e
hanno creato esercizi interni energetici per garantire che il flusso di energia
"Chi" sia mantenuta ad un livello ottimale.

Tai Chi Chi Kung aiuterà recuperare le energie, e vi farà sentire più vivo e
rivitalizzato!

Al fine di ottenere la migliore pratica, seguire queste semplici istruzioni: 1)
Spostare dolcemente e naturalmente. 2) Respirate lentamente e naturalmente. 3)
Non realizzare una forza eccessiva nell'esecuzione degli esercizi. 4) Cercate
di mantenere il corpo in allineamento. 5) Non inarcare la collo o alla schiena.
6) Pensa movimenti naturali degli animali. Date un'occhiata al vostro cane o
gatto, o anche come gli uccelli si alzano e volano. Queste creature non
sollecitano o mettono in tensione i loro corpi come noi esseri umani facciamo.
Cerca di emulare i movimenti naturali che si vedono in natura.

- I Sei Suoni Terapeutici

La serie dei suoni Terapeutici appartiene alla corrente TU NA' del QI Gong e si
basa sull'utilizzo del respiro: ad un unico tipo di inspirazione fanno seguito
sei espirazioni e sei differenti suoni. Questi ultimi sono l'espressione della
vibrazione di alcuni fondamentali organi del corpo umano: il fegato, i polmoni,
il rene, il cuore, la milza.

Tutta la materia vibra costantemente a diverse frequenze e di conseguenza anche
gli organi e i centri nervosi del corpo. Concentrarsi su un suono ed emetterlo,
dirigendolo attraverso il pensiero verso l'organo che si vuole trattare, aiuta
a riequilibrare lo scorrere dell'energia, a prevenire le malattie e a
potenziare la propria salute.

Anche se non ce ne rendiamo conto, nei muscoli, nei tessuti e negli organi
vengono immagazzinati lo stress e le memorie dei traumi emozionali vissuti, e a
lungo andare se queste parti del corpo non sono curate possono diventare
bloccate e ammalarsi: quando l'energia invece di fluire ristagna, insorge la
disarmonia che si manifesta attraverso disturbi fisici ed emotivi.

Se le giuste frequenze vengono dirette attraverso la voce a specifiche aree del
corpo e del cervello è possibile incoraggiare l'energia a scorrere liberamente
e far vibrare gli organi alle loro frequenze sane e originarie.

- Qi Gong Interattivo

- I 18 Esercizi Taoisti - I 18 Esercizi della Salute

Questi esercizi che interagiscono con le varie parti del corpo hanno lo scopo,
attraverso la pratica quotidiana, di migliorare la salute, di prevenire
disturbi e di aiutare nella cura di alcune patologie.

Con la pratica dei 18 Taoisti, per esempio, nella regione toracica, si crea
spazio interno nella cavità toracica per il cuore e i polmoni, che possono
espandersi e contrarsi producendo una corretta respirazione. Le arterie e le
vene si dilatano e si restringono in tutta la loro capacità apportando più
sangue a ogni angolo del corpo, portando ad una maggiore ossigenazione di tutte
le cellule e tessuti e una migliore nutrizione di ogni fibra e cellula,
equilibrando anche le funzioni microcellulari. Questo aumenta i livelli di
energia e di azione, in modo più lungo e sostenuto.

I 18 Esercizi Taoisti sono una sequenza di esercizi di Qi Gong di tipo Dinamico
ideati dal Dott. Ming Zhuang Yuan nel 1970. Essi sono una sintesi di esercizi
che vengono dalla Medicina Cinese Tradizionale, da antiche tecniche di Dao Yin,
dal Wushu, e dal Tuina, sono chiamati anche Lian Gong Shi Ba Fa. Il Lian Gong
Shi Ba Fa è costituito da tre serie di 18 esercizi, ma, ai fini della pratica
del Qi Gong propedeutico alle Arti Marziali e in particolare al Tai Chi Chuan,
si apprende e si utilizza la prima serie di 18, come sequenza base per sciogliere
tutte le parti del corpo, aprire i canali di energia ed essere pronti per la
pratica delle Arti Marziali.

- Il Qi Gong Dinamico

A completamento degli Esercizi Taoisti, della meditazione e dello studio dei
meridiani e dei punti energetici, il Qi Gong Dinamico vero e proprio è
un’applicazione pratica del Qi Gong nel movimento posturale, quotidiano e
marziale.

Oltre al Qi è attento alla forza interna ed è il punto di incontro tra il Qi
Gong e il Nei Gong.

Si ispira sempre ai movimenti degli animali e della natura, ha delle sequenze e
delle forme, sia semplici che più complesse e lavora molto in profondità sul
Qi, sui punti energetici e sui meridiani.

I benefici connessi alla pratica del Qi Gong Dinamico sono molteplici e
straordinari: favoriscono la corretta respirazione e postura, migliorano
notevolmente la propriocezione interna e corporea, la coordinazione,
l’equilibrio, il rapporto corpo-spazio circostante, il rapporto alto-basso,
avanti-dietro, interno-esterno, l’abilità in qualsiasi movimento a 360°, la
concentrazione e la memoria, sia nelle attività in cui è richiesta una
particolare attenzione motoria, come nelle pratiche sportive e nelle arti
marziali, sia nella vita e nelle attività di tutti i giorni.

- Il Nei Gong: il segreto della forza interna

Il Nei Gong (lavoro interno) è uno dei pilastri fondamentali della pratica
delle arti interne. Questo tipo di lavoro sulla struttura interna e profonda
del corpo comincia con lo sviluppo della forza elastica.

Il nei gong aumenta le percentuali d'utilizzo d'energia interna, innalza il
livello psicofisico, migliora l'efficienza fisica e funzionale, aiuta a
rimetterci in forma.

L'intero organismo corpo-mente, soprattutto la muscolatura, si arricchisce
d'energia,

contemporaneamente si affinano le capacità senso percettive e neuromotorie,
compresi l'equilibrio, la postura, la coordinazione. Inoltre aumenta lo stato
di veglia, il tempismo percettivo-esecutivo, si sviluppano meglio le qualità
psicointellettive, s'incrementano: forza, potenza, resistenza ed elasticità.

Gli schemi mentali di movimento si programmano e riprogrammano con costante
alternanza, aumenta l'armonia, la fluidità e la morbidezza di movimento;
inoltre si raggiunge un giusto posizionamento, orientamento, proiezione e
penetrazione del corpo nello spazio e nel tempo.

Il Nei Gong con la sua scientificità d'arte e scienza è una forma d'allenamento
naturale che:

a) ci rende più forti, veloci, flessibili, permette lo sviluppo e l'incremento
dei processi di tutte le potenzialità energetiche cerebrali, mentali e
corporee; b) allena tutte le strutture nervose, muscolari e funzionali in
maniera globale ed intelligente; c) aiuta ad automatizzare, perfezionare e
padroneggiare la forza integrata nelle tecniche della gestualità sportiva in
generale e in modo specifico delle arti marziali; d) interessa i tre livelli
neurologici funzionali: spinale, tronco encefalico, corticale. In ogni
situazione si può così percepire qualsiasi variazione interna-esterna e
anticipare, fronteggiare e rispondere contro il bersaglio tempestivamente, in
tempi infinitesimali brevi, con tutta l'energia-forza che c'è dentro. Campi di
applicazione del Nei Gong. Per i suoi effetti può esser e applicato in campo
sportivo, terapeutico-riabilitativo e in tutti i settori della motricità e del
benessere psicofisico e della salute in generale. Tutto il lavoro di nei gong,
progettato sui principi delle arti marziali adattate, ha funzionato come
meccanismo di compensazione, favorendo le sinergie muscolari, equilibrando e
attenuando le tensioni, stabilizzando tutto il sistema neuromotorio,
migliorando le prestazioni.

I risultati raggiunti dai partecipanti sono stati eccellenti, hanno superato
ogni aspettativa, e questo ci autorizza a sottolineare che i valori terapeutici
e di recupero del nei gong sono significativi e reali.

- Qi Gong Marziale

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------



PER IL TAIJI QUAN SI STUDIERANNO GRADUALMENTE TUTTE LE TECNICHE DI BASE, LE
FORME BREVI DI 8, 13 E 24 MOVIMENTI, LA FORMA LUNGA DI STILE YANG, LE FORME DI
STILE CHEN, LA SPADA ED IL VENTAGLIO. IL TUI SHOU (LAVORO IN COPPIA) A MANO
SINGOLA E A DUE MANI, DA FERMO ED IN MOVIMENTO. LE APPLICAZIONI MARZIALI DELLA
FORMA.





SEDE DEL CORSO

PRESSO LA SCUOLA A. EINSTEIN,

VIA AVICENNA 57/B, 00146, Roma

(Zona Marconi, vicino ponte Marconi, Mappa:
http://goo.gl/maps/dvFFW)

--------------------------------------------------------------------------------------------------



INFO E PRENOTAZIONI: TEL. 3494504749 - Email: marcellotaichi@supereva.it

Corsi di Taiji quan, Nei Gong, Qi Gong a Roma - SITI:
http://taichi.xoom.it/

SITO GOOGLE
https://sites.google.com/site/romataijiquan/home

VIDEO YOU TUBE: IL CANALE DI MARCELLOTAICHI:
http://www.youtube.com/user/marcellotaichi -

Facebook: Marcello Taichi - Taijiquan e Qi Gong a Roma :
https://www.facebook.com/taijiquanroma

----------------------------------------------------------------------------------------------------

CORSI SETTIMANALI DI TAIJI QUAN E QI GONG

ROMA – APPIO – TUSCOLANO, (metro A Ponte Lungo, Vicino Stazione Tuscolana), Via
Narni,19/a – 00181 (Sala san Gaspare, all’angolo con via Assisi – Si accede
alla sala da un portoncino senza numero civico all’angolo tra via Narni e via
Assisi, su cui e’ scritto “Sala San Gaspare”), Il Lunedi’ e/ o il Mercoledi’
ore 17.00 — 19.00. COSTO circa 10 EURO MENSILI (per un turno settimanale di 2
ore). Tai Chi Stile Yang e Chen, Qi Gong, Nei Gong, Spada. ( Mappa:
http://goo.gl/maps/9y0B5 ).

La quota e’ di 100 euro per tutto l’anno, per un turno settimanale di 2 ore, di
150 euro per due turni.

I corsi sono adatti anche ai principianti. Per la lezione di prova basta venire
negli orari indicati con abbigliamento comodo e scarpe da ginnastica. La
lezione di prova e’ gratuita.

CORSI IN ZONA: MARCONI - PORTUENSE – MAGLIANA – SAN PAOLO – OSTIENSE –
GARBATELLA - EUR. PRESSO LA SCUOLA A. EINSTEIN IN VIA AVICENNA 57/B, 00146, (Mappa:
http://goo.gl/maps/dvFFW ). INFOLINE: 349.4504749.: IL
SABATO MATTINA: ORE 10.30-12.30, IL MERCOLEDI’ ore 19:30 – 21:00,

LEZIONE DI PROVA SEMPRE GRATUITA.

Info: email marcellotaichi@supereva.it, Tel. 349-4504749.

SITI

Marcellotaichi:
http://www.marcellotaichi.it/

http://marcellotaichi.myblog.it/ - http://taichieqigongaroma.blogspot.it/

http://taichi.xoom.it/

SITO GOOGLE -
https://sites.google.com/site/romataijiquan/home

VIDEO TAI CHI SU YOU TUBE: IL CANALE DI
MARCELLOTAICHIhttp://www.youtube.com/user/marcellotaichi?feature=mhum

Facebook: Marcello Taichi — Taijiquan e Qi Gong a Roma :
https://www.facebook.com/taijiquanroma